Patatineria “CHIPSTAR”

Image

Non ci sono dubbi. Oggi il Vomero è il quartiere napoletano delle attrazioni. Belle vetrine, negozi alla moda, corsi affollati. La Villa Floridiana e il verde che fù, la Certosa di San Martino e il suo magnifico panorama, che regala una Napoli mozzafiato, piccola e immensa in un solo momento. E i bar, le piccole gastronomie, il cibo da strada e tutti i più famosi pub partenopei. Sembrava non mancasse nulla, fino a un mesetto fa, quando nel cuore del bel quartiere sono comparsi i primi coni. Fumanti come fiaccole per dozzine di tedofori, quel che vidi non eran fiamme. Erano calde, auree e copiose patate fritte olandesi. Era “nata una stella”. Era nato ChipStar!

Image

Modello Amsterdam, primo in Italia e successo immediato, le patate di ChipStar hanno subito colto nel segno. Un cono ogni dieci passanti, lo sfizio di provarle subito e le file di avventori. Ricetta di una perfetta suggestione? Succede quando le cose son belle, e son buone!

ImageImage

Pensiero fisso da dodici anni e pochi in meno per realizzarlo, il sogno di Filippo Di Lorenzo si è finalmente avverato. Il suo “chiosco” olandese a Napoli. La sua passione tra le mani dei partenopei. Fin troppo in gamba, “l’uomo più invidiato del Vomero” ha pensato a tutto ed è subito evidente. Stile dall’immediato gusto internazionale, l’offerta semplice e diretta, concentrazione su un unico prodotto e la cura di ogni singolo dettaglio. A partire dalla materia prima.

Image

Image

Solo patate olandesi, pasta gialla e polpa buona. Pelate e tagliate al momento, sono pronte per la cottura. E anche qui nulla è banale. Friggitrice all’avanguardia che – manco a dirlo – è olandese pure lei. Tre vasche, tre temperature e della puzza di fritto neanche l’ombra, solo ‘addore ‘e patane.

Image

E il risultato è eccezionale: le patate di ChipStar sono morbide dentro e croccanti fuori. Traguardo insolito per un taglio così spesso, e che in tempi di cottura così brevi rischia quasi sempre di rimaner crudo all’interno e bruciato all’esterno. Niente paura, c’è il trucco. Le patate di ChipStar son fritte due volte. Prima a bassa temperatura per una lenta e delicata cottura interna.

Image

Poi nelle vasche a ben più alte temperature, che regalano alle patate la definitiva doratura e croccantezza. Dalla schiumarola emergono perfette. Na’ manciata ‘e sale e via, i coni le aspettano.

Image

Image

Image

Image

Image

Image

Image

Che spettacolo! Appena fatte, vullent’ vullent’. Ti scotti le mani ma ti scaldi il cuore. So’ saporite, profumate e dell’olio non vi è traccia. So’ belle, so’ buone e so’ dannatamente tante. Qualunque sia il formato.

Image

Dalle deliziose chips da impreziosire con una spolverata di pepe bianco, ai 900 gr. del taglio classico nel cono KingSize, bestione di casa e animale da palcoscenico per le vie del Vomero. Ce n’è per tutti, per tutte le pance.

Image

Image

E infine le salse, immancabili topping pe’ stu’ cuoppetiello sapurito. Tra i 16 diversi tipi c’è l’imbarazzo della scelta, ma – secondo chi vi scrive – spiccano per carattere la maionese al pepe e la piccantissima Hot Shot. Insieme un paradiso infernale, ormai è un mese che non posso farne a meno!

Image

Image

Image

Andateci. Tra Via Scarlatti e Via Luca Giordano. Vedrete un cono da quelle parti. Poi un altro ancora. Poi altri dieci. Vi verrà voglia e lo cercherete. Vi metterete in fila e aspetterete a suon di acquolina. Perfetta suggestione? “No, sono troppo belle e sono troppo buone”, ChipStar è quello che stavamo aspettando!

Image

PATATINERIA “CHIPSTAR”
Via Scarlatti 186
Napoli (NA)

Alla prossima, se ti è piaciuta questa nuova avventura scopri tutto il mondo #puokemed su:
FACEBOOK: https://www.facebook.com/puokemed
INSTAGRAM: http://instagram.com/puokemed/
TWITTER: https://twitter.com/puokemed
BLOG: https://leavventureculinariedipuokemed.wordpress.com/

Image

Egidio Cerrone

Testo e Foto sono proprietà di “Le avventure culinarie di Puok e Med”.
Copyright © 2014. Tutti i diritti riservati.

Advertisements
Tagged , , , , , , , , , , , , , , ,

5 thoughts on “Patatineria “CHIPSTAR”

  1. MeryDeRosa says:

    Questo chioschetto potrebbe essere la mia rovina… Io adoro le patatine fritte!!! :-Q___
    P.S. Ma hai notato che nella prima foto ciglia, sopracciglia e barba sono intonati alle patatine?!? Ahahaha ❤

  2. Tink says:

    Ogni volta….sempre lo stesso effetto…sei troppo forte Egi…teng famm…XD
    1bacione grande! 😀

  3. Ragazzi a portici sta per aprire ReChips !!!

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: