Una notte a Parisi, che spettacolo al Campania Mia

puok e med egidio cerrone paolo parisi

Questo non è il racconto di una serata.
E’ il capitolo ultimo di una settimana di fuoco.
Quella che Ciro Arenella ha passato a girare la Campania,
per comporre giorno dopo giorno, passo dopo passo,
il grandissimo menù di “Una notte a Parisi”,
evento firmato Campania Mia, Slow Food Napoli e Puokemed.

10665053_716401911769923_1882468113974281310_n

puok e med una notte a parisi campania mia

2

puok e med una notte a parisi ciro arenella egidio cerrone

Notte bianca al Vomero, le strade piene di gente, negozi aperti, forni a legna ambulanti, il solito trambusto. Ma è a Via Belvedere che si è fatto spettacolo, quando alla porta della bottega del padrone di casa ha bussato uno stregone che viene da lontano. Barba grigia, passo stanco, poche parole e molto carisma, un carretto attrezzato per i suoi fuochi di artificio previsti per la serata. No, non vi sto parlando di Gandalf, ma di Paolo Parisi e il suo Food Truck camper.

puok e med una notte a parisi paolo parisi egidio cerrone

Allevatore, artigiano, cuoco on the road, mastrofuocaio, oggi Paolo Parisi non è nient’altro di quello che ha costruito dal nulla. Quello che una volta era un ricco e annoiato rappresentante di apparecchi chirurgici, oggi – dopo anni di stenti e sacrifici per scelta – è l’essere mitologico apprezzato in tutta Italia per i suoi prodotti, il suo stile di vita e i suoi spettacoli pirotecnici.

puok e med una notte a parisi paolo parisi

puok e med una notte a parisi paolo parisi

puok e med una notte a parisi paolo parisi

puok e med una notte a parisi paolo parisi

puok e med una notte a parisi paolo parisi

A questo giro, due panini. Il primo con le verdure, un mix piccante e gustoso di melanzane e papaccella riccia napoletana (presidio Slow Food) cotto nella sua ormai nota padellona da strada. Il secondo con carne di vacca grassa anni ’60 tagliata sottile, fritta in padella in un mare di olio extravergine d’oliva e sale dell’Himalaya. Spettacolare la cottura con padella sulla brace. Obbligatoria la “pucciata” del panino nell’olio della carne prima di farcirlo. Ottima la scelta del pane, è quello di Bob. Poche mosse che hanno regalato alla serata un panino fortissimo, ruspante ma in grande stile, morbido e succoso, la carne un burro.

puok e med una notte a parisi papaccella riccia

puok e med una notte a parisi papaccella riccia

puok e med una notte a parisi papaccella riccia padella paolo parisi

puok e med una notte a parisi carne vacca grassa

puok e med una notte a parisi

una notte a parisi puok e med

puok e med una notte a parisi padella

puok e med una notte a parisi egidio cerrone paolo parisi

puok e med una notte a parisi

puok e med una notte a parisi

E se non bastasse, la nduja di Spilinga di Luigi Caccamo, il casatiello del papà del padrone di casa, la parmigiana in buccacciello di Pietro Parisi (due Parisi is megli che uan), il panettone artigianale di Alfonso Pepe, il tris di pannacotta creativo di Giuseppe Di Natale e Valentina Trombetta (andato a ruba quello col caramello salato, una figata), il gelato di Rol, i biscotti di Galameo, il Nucillo d’E Curti, i liquori dell’Antica Distilleria Petrone, i vini di Fattoria La Rivolta, e per concludere in gran spettacolo, le pizze – a domicilio – di Enzo Coccia, pizzAria La Notizia.

Un menù che ricorderanno in tanti, una serata che si farà piacevole ricordo. Complimenti a Ciro Arenella, da una piccola bottega posson nascere grandi cose.

E anche stavolta un grosso e grasso grazie a tutti i fan venuti a salutà, vivogliobè:

Alla prossima, se ti è piaciuta questa nuova avventura scopri tutto il mondo #puokemed su:
FACEBOOK: https://www.facebook.com/puokemed
INSTAGRAM: http://instagram.com/puokemed/
BLOG: https://leavventureculinariedipuokemed.wordpress.com/

Image

Egidio Cerrone

Testo e Foto sono proprietà di “Le avventure culinarie di Puok e Med”.
Copyright © 2014. Tutti i diritti riservati.

Advertisements
Tagged , , , , , , , , , , , , , , , ,

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: