Hamburgeria “Lelena Burger & Co.”

puokemed lelena burger 65

Aversa. Aversa da qualche anno sembra Las Vegas. Tutto attorno il nulla, ma metti piede ad Aversa e c’è un mondo. Un fottìo di gente, negozi, luci e locali. Se oggi a Via del Seggio c’è il traffico a piedi, il merito è anche e soprattutto dei protagonisti di questa storia. Ragazzi in gamba, talenti puri, giovani. Benvenuti nel coloratissimo mondo dei fratelli Girasole. Vittorio, Gennaro, Danilo e Luca.

puokemed lelena burger 27 salumeria del seggio

E no, il racconto non parte da questo mitico capellone, lui è Luca ed è chi mi ha raccontato questa storia. Tutto parte da uno studio grafico a Via del Seggio, quando più che Las Vegas sembrava Aversa. Dopo l’esperienza maturata il primo a Shangai e l’altro a Milano, Danilo e Gennaro decidono di aprire uno studio su strada, e scelgono quella che allora gli sembrava “la via più bella di Aversa”. Ma sono bravi, cacchio se sono bravi, l’attività va quasi subito alla grande, anche troppo. Iniziano a spuntare i primi locali attorno allo studio, marchi e brand, non sto manco a dirvelo, disegnati da loro. Il frastuono di una Via del Seggio piano terra e in Las Vegas divenire, non è più adatto alla mole di lavoro per i nuovi e tanti clienti. Lasciano allora il piccolo studio che si trasferisce di fronte, primo o secondo piano non ricordo. E mo che si fa col quel locale? Si fitta? Si vende? Macchè, i fratelli Girasole sono come un cappello magico, ed ecco che entra in scena il capellone. Luca è appassionato di enogastronomia, ed è uno che con le persone ci sa fare. “Apriamo una salumeria…”, propone Danilo, “…una salumeria di notte. Ci sono troppi kebab in giro, e cosa c’è di meglio di una bella ‘mposta coi salumi quando apri il frigorifero la sera?”. Quattro chiacchiere con gli altri fratelli, il progetto, le materie prime, il concept grafico, un grande design degli interni e nasce il primo gioiello della famiglia Girasole, la SALUMERIA DEL SEGGIO.

puokemed lelena burger 37 salumeria del seggio

Rosette, ciabatte, salumi scelti con cura, formaggi. Ma anche murzilli, polpette fritte e al sugo, contorni alla mamma, creme e confetture. Quattro cinque tavolini, per un panino con la mortazza da sogno e un bicchiere di vino, la compagna di un Luca irresistibile e Peppe, ‘o salumiere. Che coppia, che posto. God save the Pig!

Ma questa è un’altra storia, e magari ci torneremo. La Salumeria del Seggio spacca, presto. Ma è un buco, veramente qualche metro quadrato. “Ci allarghiamo? Ne apriamo un altro? Ne apriamo uno più grande?”. No, i fratelli Girasole si rimettono in gioco e pescano dal cappello un altro sogno, quello grande, quello che avevano in mente molto prima della Salumeria, quando sulla terrazza di casa loro cuocevano hamburger in quella che amavano chiamare “la serata americana”. Vittorio, il fratello più grande, è l’appassionato di burger, quello che alla fine lo mettevano a cucinare. Ed è lui, sempre insieme a quel matto del capellone, che prende l’iniziativa. Trovano un locale, è perfetto, lo prendono senza neanche dirlo agli altri fratelli che ci avrebbero voluto pensare un altro poco. Ma sono fratelli uniti, si capiscono subito e Danilo e Gennaro lavorano subito al nuovo progetto. Cuocere hamburger, in stile americano ma sempre un pò vicino alla loro tradizione, alla loro famiglia. Anche questa volta non sto manco a dirvelo, locale da paura e marchio che in un anno ha già fatto storia. Dedicano la nuova hamburgeria alla mamma scomparsa quando erano piccoli. Nasce LELENA BURGER & CO., l’hamburgeria più figa della Campania.

puokemed lelena burger 64

E già da fuori te ne innamori. Il perchè è in quelle vetrate. Logo stupendo in vista, ma il bello è quel che si intravede dietro. Un pò come nei film americani, passeggi e scruti dalla vetrata quel che succede nel locale, le persone che mangiano felici e si raccontano qualcosa, lo staff che si distingue per le simpatiche t-shirt e che porta in dono bellissimi panini, le luci soffuse, Vittorio al banco, la cucina dietro di lui.

puokemed lelena burger 1

Entri e ti godi subito i particolari. La parete tappezzata dalle loro grafiche, un angolo in fondo a sinistra che ricorda la loro Salumeria, la sala relax per sopperire alla lunga attesa.

puokemed lelena burger 3

puokemed lelena burger 5

puokemed lelena burger 2

Pouf, divanetti e tavolini. Una luminaria spaziale. Appetizer per fregare l’attesa e magari una bella birra ghiacciata. Un’ora abbondante accussì, da metterci la firma.

Ma finita l’attesa inizia lo show. Dalla cucina arriva un profumino, dalla finestra dietro al bancone spuntano i panini e si intravede lo staff al lavoro. Capo brigata Massimo Grassia, top player.

puokemed lelena burger 21

puokemed lelena burger 22

puokemed lelena burger 20

puokemed lelena burger 19

Massimo è bravo. Silenzioso e preso dal lavoro, ma simpaticone nei momenti di relax, è uno che tratta la carne con maestria e sensibilità. I suoi hamburger di marchigiana non li ammazza, li accarezza. Controlla cottura e temperature, concede loro tutto il tempo necessario a cuocersi. E nel frattempo fa scoppiettare il bacon, strapazza le uova o con la formina prepara fantastici occhi di bue, sminuzza il tacchino per i Club Sandwich, gioca di cloche e fa fondere il cheddar. Spettacolo in slow motion.

puokemed lelena burger 26 egidio cerrone

puokemed lelena burger 13

Cotta la carne, formaggi e bacon, il panino è allestito in perfetto stile yankee. Pane artigianale, per gli amici bun, fatto in casa, non piastrato, e un tripudio di insalata iceberg, pomodori, e contorni da boom, su tutti le cipolle infarinate e fritte. A tavola il panino arriva aperto, ed è pazziella del cliente ricomporre le due metà in un unico grande paninozzo d’autore. Scelta estetica che in Campania è ormai una firma, quella di Lelena.

I panini di Lelena sono deliziosi, puliti e giusti. Di altissima qualità. Quando la carne è cotta al sangue mantiene tutto il suo sapore naturale, rendendo il panino succoso e succulento, piacevole al morso che ti riempe la bocca, so 200 grammi di hamburger da 2 cm abbondanti, lascio immaginare doppio. E se il classico cheeseburger spacca sempre, i Girasole puntano a stupire tutte le settimane. Ogni martedì infatti esce il nuovo “panino della settimana”, quello che amano definire “la scelta gourmet”. E a un anno dall’apertura hanno festeggiato proprio così, dedicando alla loro mamma il panino della settimana, il LELENA: doppio hamburger di marchigiana, doppio cheddar, marmellata di cipolle e bacon, guacamole fatta a mano, insalata iceberg e pomodoro ramato. Come a dire: “Puokemmè, sto panino aspetta a te!”

puokemed lelena burger 63bis egidio cerrone

E Puokemed ci torna presto, a provare il Lelena e tutti gli altri panini, tutte le altre idee di quattro fratelli che hanno spaccato e continueranno a farlo. Qualche mese fa inserii Lelena Burger & Co. in un mio articolo su Il Mattino sui 10 migliori panini in Campania e definii #hipster il suo stile. Oggi rettifico, il loro non è hipster. Il loro stile è semplicemente #sunflower.

Alla signora Lelena, a Maria Laura e a tutte le mamme che fanno i figli belli.
#ohana #lovemade

puokemed lelena burger 66

Salumeria SALUMERIA DEL SEGGIO
Via del Seggio, 120
Aversa (CE)

Hamburgeria LELENA BURGER & CO.
Via Giolitti, 7
Aversa (CE)

Alla prossima, se ti è piaciuta questa nuova avventura scopri tutto il mondo #puokemed su:
FACEBOOK: https://www.facebook.com/puokemed
INSTAGRAM: http://instagram.com/puokemed/
BLOG: https://leavventureculinariedipuokemed.wordpress.com/

Image

Egidio Cerrone

Testo e Foto sono proprietà di “Le avventure culinarie di Puok e Med”.
Copyright © 2015. Tutti i diritti riservati.

Advertisements
Tagged , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

4 thoughts on “Hamburgeria “Lelena Burger & Co.”

  1. Grande magico Wall says:

    Mazz e panell fann ‘e figl bell

  2. Complimenti vivissimi per questo divertente e prezioso foodblog

  3. Paula Annunziato says:

    English Translations PLEASE.

  4. auriemmaelia says:

    Ci sono stato sabato scorso dopo ver letto il tuo articolo, ed è stata veramente una gran sorpresona!!! Da ritornarci assolutamente!!

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: